Instinction – Il Successore spirituale di Dino Crisis verrà rilasciato nel 2022!

Dino Crisis è “estinto” da tempo e sembra che Capcom non abbia piani immediati per riportare il franchise un tempo amato, ma! Ci sta pensando il team Hashbane Interactive a portarci indietro nel tempo, con il loro Instinction. I dinosauri stanno tornando!

Instinction

Hashbane Interactive sta preparando il suo successore spirituale chiamato Instinction, e lo sviluppatore con sede in Nuova Zelanda ha rilasciato un teaser trailer e alcuni materiali in corso di lavorazione.

“Volevamo quello che volevano molti giocatori, una versione moderna di un antico classico di culto, un gioco di sopravvivenza sui dinosauri con meccaniche moderne e una storia avvincente, dopo 20 anni di attesa non avevamo altra scelta che crearne uno noi stessi, e doveva essere incredibile in modo da rendere omaggio all’originale, con pieno supporto per la community! “

Godiamoci quindi il teaser trailer presente nel nostro articolo, che promette veramente tanta roba, e le suggestive prime immagini del gioco, ma non facciamoci trasportare dall’entusiasmo; però vi assicuro che con un titolo del genere pur vedendosi molto poco adesso, io solo al pensiero di ritrovarmi in un contesto simile, beh vi dico che una parte di me non vede l’ora! Non mi dispiacerebbe vedere un titolo del genere, anche perchè  i dinosauri fanno sempre un certo effetto, e giocare in una situazione di pericolo con questo genere di nemico, anche se non tutti sono cattivi come ben sappiamo, suscita una certa curiosità per ciò che ci aspetta!

Secondo il team di sviluppo, il gioco uscirà nel 2022 per PS5, PS4, Xbox Series X | S, Xbox One e PC.

Non ci resta che attendere dunque e se ci saranno nuove informazioni a riguardo ve lo faremo sapere prontamente! Intanto cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto, daje!

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana de Roma, Nerd dalla nascita, divoratrice compulsiva di serie tv, cinema, videogiochi, si è appassionata al mondo dell'editoria fino a lavorare in prima persona al progetto ThePadawans.it a cui ormai dedica le sue giornate, tra caffè, birra e musica di sottofondo.